SCUOLA DALMATA DEI SS. GIORGIO E TRIFONE

Detta anche Scuola di S.Giorgio degli Schiavoni

SITO UFFICIALE


DSC_0588w
convegnotrieste

EVENTI IN CORSO

"Vele d’autore nell’Adriatico orientale. La navigazione a vela fra Grado e Dulcigno nella letteratura italiana"

Trieste 5-6 Ottobre 2017

Scarica la locandina

EVENTI




“ La confraternita è diretta al nobilissimo e piissimo scopo di tener uniti in un sacro legame i nazionali Dalmati, rendere omaggio colle varie pratiche e cerimonie religiose a Dio ed ai suoi Santi…….”: così recita il capo I° dello Statuto del 1862, che fa diretto riferimento alla Mariegola (Mater regula), atto fondante della Scuola Dalmata del 1451.















In ottemperanza allo spirito costitutivo, sono parte integrante della vita della Scuola Dalmata dei SS Giorgio e Trifone:


· l' organizzazione di Convegni che riguardano la storia, la cultura, le tradizioni della

  Dalmazia veneta e italiana,

· la partecipazione di nostri Confratelli alle più importanti ricorrenze religiose cittadine.

· gli incontri con le altre Scuole veneziane,













Il 9 novembre 2016: nella sala Tommaseo dell’Ateneo Veneto, per iniziativa della Scuola Dalmata dei SS Giorgio e Trifone, si è tenuto il convegno “La Dalmazia nella letteratura italiana di ieri e di oggi” (relatori: il Guardian Grande dott. Aldo Sigovini, la prof. Adriana Ivanov e la prof. Carmen Sari, il prof. Giorgio Baroni). Di quest’ultimo - ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea della Università Cattolica di Milano, Facoltà di Scienze della Formazione - l’ampia relazione sul ruolo di scrittori Dalmati nella produzione letteraria italiana dall’Ottocento ai giorni nostri, indagato dai testi di un convegno triestino (2013) sullo stesso argomento.

Mariegolaborchia1Corretta
Mariegolaborchia4Corretta

Frontespizi con borchie in argento Mariegola della Scuola Dalmata 

IMG-20161122-WA0001
IMG-20161122-WA0000

CELEBRAZIONI DEL PATRONO SAN TRIFONE






















Nella città di Cattaro, Stato indipendente del Montenegro, nell’ ottobre del 2009, una delegazione della Scuola Dalmata dei Santi Giorgio e Trifone ha partecipato alla solenne celebrazione del Giubileo di San Trifone nella ricorrenza dei 1200 anni dell’arrivo in quella città delle reliquie del giovane martire greco.

CattaroOttob2009
VistadiCattaro

Vista di Cattaro

CattedralediS.Trifone-Cattaro

Cattedrale di S.Trifone - Cattaro

Delegazione della Scuola Dalmata

CONVOCATO GENERALE

Ogni anno, generalmente nel mese di giugno, si riunisce l' assemblea dei confratelli della Scuola Dalmata; non pochi quelli provenienti da varie città italiane.

Durante il Convocato Generale - preceduto dalla S. Messa solenne - il Consiglio di Cancelleria, rinnovato con cadenza triennale:


· relaziona sulle attività svolte durante l’anno,


· illustra i progetti per il futuro,


· presenta il resoconto amministrativo.


Si apre quindi il dibattito.



Al termine del Convocato segue un pranzo conviviale che è l’ occasione per scambiare opinioni e rinsaldare le amicizie tra i confratelli dalmati della Scuola.

Convocato

CERIMONIE SOLENNI DELLA CITTÀ DI VENEZIA ALLE QUALI PRESENZIANO “IN CAPPA” - MANTELLO ROSSO CON STEMMA - I CONFRATELLI DELLA SCUOLA DALMATA


In ossequio a quanto recitato dal Capo I° dello statuto - “... rendere omaggio colle varie pratiche e cerimonie religiose a Dio ed ai suoi Santi…….” - la Scuola Dalmata partecipa con una qualificata rappresentanza alle cerimonie solenni della città.












FESTA DE LA SÈNSA o dello Sposalizio del Mare Festa in cui la città tutta rivive un momento della millenaria storia della Serenissima e del suo intimo rapporto col mare. La manifestazione commemora il 9 maggio dell’anno Mille, quando il doge Pietro II Orseolo soccorse le popolazioni dell’Istria e della Dalmazia.


Per la Serenissima la data ricorda:


· l’adesione al suo dominio delle città costiere dell’Istria e della Dalmazia


· il riconoscimento al Doge del titolo di Duca di Dalmazia.


· la fine delle scorrerie di pirati narentani


Un grande corteo acqueo parte dal Bacino S. Marco alla volta delle Bocche di Porto, dove viene gettato in mare l' anello, che sposa simbolicamente la città col mare, sposalizio ‘consacrato’ dalla successiva messa solenne nella Chiesa di S. Nicolò di Lido.





12Maggio2013allaSensarappresentantiScuolaDalmataCorretta
sensa-03

FESTA DELLA MADONNA DELLA SALUTE

Il 21 novembre di ogni anno vede la partecipazione della Scuola alle solenni celebrazioni per la Festa della Madonna della Salute presso l'omonima basilica.

ponte
cappella

Ponte votivo

Altare maggiore Basilica della Salute

FUNZIONI PASQUALI NELLA BASILICA DI SAN MARCO

BasilicaPasquacorretta

Rappresentanza della Scuola Dalmata nelle cerimonie pasquali 

25 APRILE, FESTA DI S. MARCO, PATRONO DELLA CITTÀ

Il 25 aprile, festa di S.Marco, patrono della città, la Scuola presenzia alle solennità che si svolgono nella splendida Basilica.

IMG0034.JPEG
IMG0032.JPEG

Basilica di S. Marco in Venezia

Interno della cupola di S. Marco in Venezia

All righ reserved- © Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone
Create a website